Home Blog sezione Contrattazione Indietro TUTTA !

Contatore visite

Contatore sito

Chi è online

 387 visitatori online

2.168 Utenti

Benvenuto ai nuovi utenti
alebuffardi, TT, salvalepia

Login

L'accesso abilita al forum anche IN SCRITTURA



LA REGISTRAZIONE DI NUOVI UTENTI E' GRATUITA: si prega di inviare un messaggio di posta elettronica a posta@liberodileo.it oppure
forum@liberodileo.it
indicando il nickname che si desidera utilizzare e l'assenso al trattamento dei propri dati personali ai sensi del GDPR in vigore dal 25/05/2018

WebMaster

Crea il tuo badge

Indietro TUTTA ! PDF Stampa E-mail
FAQ & Software - Contrattazione
Scritto da Libero   
Martedì 07 Gennaio 2014 00:00

Per gli ATA vale al doppio la fregatura !

Il Miur non vuole essere da meno rispetto al MEF e con una propria nota, diramata alle IISS, preavvisa la restituzione delle somme percepite per la 1a e 2a posizione economica dalla data del 1/9/2011 più il blocco delle successive erogazioni mensili sin dal prossimo mese di Febbraio 2014.  La misura va a sommarsi, per chi ha percepito gli scatti del 2011, con la trattenuta di 150 €/mese, creando un effetto devastante sul tenore di vita del personale ATA.

Se, come si spera, sarà fatta marcia indietro su quella trattenuta, non vorremmo che ci si "dimenticasse" di quest'altro odioso attacco alla retribuzione del personale ATA.

Il Decreto Legge 23 gennaio 2014 n. 3 salva le posizioni stipendiali maturate nel corso del 2013: non sono retrocessi a una classe di stipendio inferiore e non saranno, in conseguenza adottati provvedimenti di recupero dei pagamenti gia' erogati- se già effettuata la trattenuta di Gennaio 2014 sarà rimborsata agli aventi diritto.  NULLA VIENE DETTO SULLE POSIZIONI ECONMICHE ATA

 

Entro il 30 Giugno una specifica sessione negoziale dovrà risolvere realmente la questione: continuano a permanere le preoccupazioni del personale in merito al prezzoche si dovrà pagare; si ricorda che il Contratto del 4/8/2011 ha sancito la scomparsa della classe 3-8, in cambio delle assunzioni di personale precario in numero rilevante.  E ora ?!

La nostra precedente informazione sull'argomento

Il Dipartimento della Funzione Pubblica ha manifestato l'opinione che non sia applicabile l'Accordo MIUR-OOSS del 12/5/2011 sull’attribuzione al personale ATA delle posizioni economiche, in quanto non sarebbe stato rispettato quanto disposto dall’art. 9 della Legge n. 122/2010. La norma, per il triennio 2011-2013, prevedeva che il trattamento economico complessivo dei dipendenti pubblici non avrebe dovuto superare quello in godimento nell’anno 2010 (fatta salva l'Indennità di vacanza contrattuale).

n base al parere espresso dal Dipartimento della Funzione Pubblica, il personale ATA titolare di posizione economica a partire dal 2011 dovrà restituire le somme percepite.  L'ipotesi è disastrosa in quanto non tiene conto che a seguito dell'attribuzione della posizione economica le scuole hanno revocato/non concesso per incompatibilità l'attribuzione dei compensi ex Art. 47 del CCNL, come modificato dalla Sequenza ATA del 25/7/2008: insomma è il caso di dire "CORNUTi e MAZZIATI".

Ultimo aggiornamento Sabato 08 Febbraio 2014 07:54
 

Segnalo che nel sito www.liberodileo.it sono presenti:  il blog rinnovato, le News sempre aggiornate, il FORUM e le FAQ di interesse per il personale amministrativo della scuola e una nuova raccolta di link molto ricca.  Puoi trovare mie notizie anche su Linkedin alla pagina http://it.linkedin.com/pub/libero-di-leo/5b/1a7/1b1 e su Google+ alla pagina https://plus.google.com/113554514956230137360/posts?hl=it


Copyright © 2018 liberodileo.it. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
 

Cerca con Google

News Studio Cataldi

News powered by
Logo studio Cataldi


Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information