Home Blog sezione

Contatore visite

Contatore sito

Chi è online

 534 visitatori online

2.162 Utenti

Benvenuto ai nuovi utenti
CHANEL, Lilly, BOLZONELLA

Login

L'accesso abilita al forum anche IN SCRITTURA



LA REGISTRAZIONE DI NUOVI UTENTI E' GRATUITA: si prega di inviare un messaggio di posta elettronica a posta@liberodileo.it oppure
forum@liberodileo.it
indicando il nickname che si desidera utilizzare e l'assenso al trattamento dei propri dati personali ai sensi del GDPR in vigore dal 25/05/2018

Articoli correlati

WebMaster

Crea il tuo badge

Sezione blog (FAQ)

Seleziona una categoria tra quelle elencate qua di seguito, poi seleziona una FAQ da leggere. Se hai una domanda da proporre, che non è presente in questa sezione, contatta Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.



Indietro TUTTA ! PDF Stampa E-mail
FAQ & Software - Contrattazione
Scritto da Libero   
Martedì 07 Gennaio 2014 00:00

Per gli ATA vale al doppio la fregatura !

Il Miur non vuole essere da meno rispetto al MEF e con una propria nota, diramata alle IISS, preavvisa la restituzione delle somme percepite per la 1a e 2a posizione economica dalla data del 1/9/2011 più il blocco delle successive erogazioni mensili sin dal prossimo mese di Febbraio 2014.  La misura va a sommarsi, per chi ha percepito gli scatti del 2011, con la trattenuta di 150 €/mese, creando un effetto devastante sul tenore di vita del personale ATA.

Se, come si spera, sarà fatta marcia indietro su quella trattenuta, non vorremmo che ci si "dimenticasse" di quest'altro odioso attacco alla retribuzione del personale ATA.

Ultimo aggiornamento Sabato 08 Febbraio 2014 07:54
Leggi tutto...
 
Blocco contratti pubblici PDF Stampa E-mail
FAQ & Software - Contrattazione
Scritto da Libero   
Martedì 07 Gennaio 2014 00:00

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 4 settembre 2013, n. 122
Regolamento in materia di proroga del blocco della contrattazione e degli automatismi stipendiali per i pubblici dipendenti
(approvato il 9 agosto dal Governo e pubblicato nella G.U. del 25/10/13)

INDIGNAZIONE del personale scolastico per l'infame Nota MEF  n. 157 del 27/12/2013, dove si stabilisce la trattenuta di 150 €/mese, fino alla concorrenza del percepito, per chi ha maturato la progressione economica nel corso dell’anno 2013 !

E' appena il caso di chiedersi quando finirà questo accanimento ormai decennale contro i dipendenti delle pubbliche amministrazioni e della scuola in particolare ... chi si farà portavoce di questa rabbia ?

Letta dice NO 
Il Decreto Legge 23 gennaio 2014 n. 3 salva le posizioni stipendiali maturate nel corso del 2013

Forte la protesta in diversi settori della pa: si sottolinea l'incostituzionalità di un blocco che pesa sempre e solo sui dipendenti delle pa.  Ma non ci avevano privatizzato ?!  Il blocco riguarda la contrattazione della parte economica, mentre viene sbloccata quella sulla parte normativa: quali proposte possiamo aspettarci ?

Vedi su quest'argomento un'interessante argomentazione pubblicata nel sito LEGGIOGGI.IT

Il blocco “a regime” degli stipendi nel pubblico impiego e le sue criticità di DARIO DI MARIA

Ultimo aggiornamento Sabato 08 Febbraio 2014 07:52
 
Pensione anticipata PDF Stampa E-mail
FAQ & Software - Quiescenza
Scritto da Libero   
Giovedì 19 Dicembre 2013 07:32


Se 41 anni e 1/2 vi sembran pochi ...

La Commissione Europea ha considerato discriminante la Legge 214/2011 - Riforma Monti-Fornero, aprendo una procedura d'infrazione contro l'Italia a causa della differenza tra uomini e donne negli di anni di contributi necessari per accedere alla cd. "pensione anticipata" (42 anni e sei mesi per gli uomini contro 41 e sei mesi per le donne).

Nel frattempo la Corte Costituzionale si è pronunciata su Quota 96; la trepida attesa di docenti e ata che non sono potuti andare in pensione per il calcolo della quota (età anagrafica + servizio) fissato dalla Riforma Monti-Fornero al 31/12/2011, invece che al termine dell'anno scolastico 2011/12, come è sempre stato effettuato per la peculiarità del comparto scuola, è andata completamente delusa.

 

17/12/2013

E' stata pubblicata la sentenza della Corte costituzionale sulla Quota 96 per il personale della scuola: la risposta è negativa per "manifesta inammissibilità".

Dopo l'analoga pronuncia negativa della Corte dei conti, rimane solo la strada del ricorso in sede europea, ma è legittimo chiedersi se non sia definitvamente naufragata la pur legittima protesta dei "forzati" a rimanere in serizio !

Ultimo aggiornamento Sabato 08 Febbraio 2014 07:56
 
ISEE 2014 PDF Stampa E-mail
FAQ & Software - Varie
Scritto da Libero   
Venerdì 06 Dicembre 2013 07:57

Riforma nuovo Isee: come cambiano i calcoli su casa e immobili
Il nuovo valore degli immobili parametrato all’IMU, le agevolazioni su mutuo e affitto

Nuovo Isee 2014, famiglie: redditi di figli e genitori, quando contarli
Le disposizioni del decreto sull’Isee degli anziani insieme a quello dei figli: i casi

Nuovo Isee 2014, il testo del decreto per la pubblicazione in Gazzetta
Il testo ufficiale del decreto sul nuovo Isee 2014: le informazioni sul calcolo

Nuovo Isee 2014, come si calcola da oggi: esempi e novità dal decretodi Matilde Fiammelli
Tutte le informazioni su come calcolare il nuovo Isee 2014 approvato dal governo Letta con il Dpcm in arrivo in Gazzetta ufficiale: cosa cambia col decreto

Nuovo Ise e Isee, tutte le novità nel decreto che riforma il riccometro
Come calcolare il nuovo Isee: le informazioni utili. Inclusa anche la social card

Ultimo aggiornamento Mercoledì 12 Febbraio 2014 09:49
 
Permesso retribuito PDF Stampa E-mail
FAQ & Software - Contrattazione
Scritto da Libero   
Giovedì 24 Ottobre 2013 12:24

I 3 giorni di permesso retribuito sono un diritto: il giudice del lavoro di Potenza con sentenza n. 544/2013 ha ribadito per l'ennesima volta che i Dirigenti Scolastici non possono pretendere di sindacare la fruizione di queste giornate di permesso, previste dall'Art. 15 c. 2 del  CCNL del 29/11/2007, sempre in vigore e mai rinnovato (sic!).

Non fa male ricordare il testo del CCNL:
"2. Il dipendente, inoltre, ha diritto, a domanda, nell’anno scolastico, tre giorni di permesso retribuito per motivi personali o familiari documentati anche mediante autocertificazione.

La sentenza di Potenza è particolarmente interessante perché non mette nessun limite alla motivazione del giorno di permesso: infatti, nel caso in questione era stato chiesto il permesso per poter fare un viaggio.  finalmente lo svago è riconosciuto fra i legittimi motivi personali e familiari.  Nella sentenza viene affermato con la massima chiarezza che “il diritto ai tre giorni di permesso retribuito non è soggetto ad alcun potere discrezionale – di diniego” rimarcando anche la sostanziale differenza con le ferie che sono soggette a concessione espressa del Dirigente Scolastico.

Ultimo aggiornamento Sabato 08 Febbraio 2014 07:50
 
«InizioPrec.1112Succ.Fine»

Pagina 11 di 12

Segnalo che nel sito www.liberodileo.it sono presenti:  il blog rinnovato, le News sempre aggiornate, il FORUM e le FAQ di interesse per il personale amministrativo della scuola e una nuova raccolta di link molto ricca.  Puoi trovare mie notizie anche su Linkedin alla pagina http://it.linkedin.com/pub/libero-di-leo/5b/1a7/1b1 e su Google+ alla pagina https://plus.google.com/113554514956230137360/posts?hl=it


Copyright © 2018 liberodileo.it. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
 

Cerca con Google

News Studio Cataldi

News powered by
Logo studio Cataldi


Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information