Il tagliando al bilancio - 2 PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Scritto da Administrator   
Lunedì 05 Novembre 2018 11:14

In attesa del nuovo Regolamento di contabilità delle istituzioni scolastiche, riprendiamo il lavoro di controllo del Programma Annuale.

Avanzo/Disavanzo di competenza
Alla fine del Mod. H/Entrate, nella colonna "Somme accertate", viane esposto il Disavanzo di competenza; alla fine del Mod. H/Spese, nella colonna "Somme impegnate", compare la voce Avanzo di competenza; prima di tutto consideriamo che i due importi sono ovviamente alternativi: o c'è un Avanzo o c'è un Disavanzo.  Mettendo in rapporto ACCERTAMENTI [di competenza, cioè relativi all'EF] e IMPEGNI [di competenza, cioè relativi all'EF], può verificarsi che:

1) gli Accertamenti sono SUPERIORI agli Impegni e quindi ci sarà un AVANZO DI COMPETENZA, che viene evidenziato nelle Spese e porta a pareggio Entrate e Spese; le risorse assegnate alla scuola nell'EF corrente sono maggiori delle speseo che l'istituzione scolastica ha determinato di impegnare nel corso del medesimo EF. Questo "risparmio" di spese si tradurrà in un incremento dell'Avanzo di amministrazione nel successivo esercizio.
2) gli Accertamenti sono INFERIORI agli Impegni e quindi ci sarà un DISAVANZO DI COMPETENZA, che viene inserito nelle Entrate e porta a pareggio Entrate e Spese; le risorse assegnate alla scuola nell'EF corrente sono minori delle spese che l'istituzione scolastica ha determinato di impegnare nel corso del medesimo EF. Questa "eccedenza"  di spese è possibile solo utilizzando risorse provenienti dall'Avanzo di Amministrazione che viene solo PREVISTO, ma trattandosi di finanziamenti assegnati alla scuola in anni precedenti e non impegnati, non si deve ACCERTARE, nè INCASSARE. Il disavanzo di compentenza si tradurrà in una riduzione dell'Avanzo di amministrazione nel successivo Esercizio.

L'Avanzo di competenza può essere NORMALE, se in un anno si presentano molte nuove Entrate (ad esempio, Autorizzazione di PON) mentre le relative spese saranno impegnate nell'esercizio successivo, oppure se le risorse vengono assegnate alla fine dell'anno e non c'è stato il tempo per impegnarle.
Il Disavanzo di competenza, al contrario, è quasi sempre da considerarsi POSITIVO, in quanto le IISS sono destinatarie di assegnazioni con la finalità di svolgere attività e di realizzare il miglioramento dell'offerta formativa.  Il "risparmio", l'accumulazione di economie non sono un indicatore di buona amministrazione, anzi denotano una certa incapacità nella programmazione e gestione delle risorse finanziarie.

Z01 - Disponibiloità finanziaria da programmare
Il Mod. H non espone il valore dell'Aggregazione Z01, che compare, invece, alla fine del Mod. A, Programma Annuale; va comunque considerato questo importo, che confluirà integralmente nell'Avanzo di amministrazione, e soprattutto la sua composizione che è opportuno tenere sotto controllo durante tutto l'esercizio.  Si può tenere traccia facilmente della conposizione iniziale, della movimentazione e della consistenza finale attraverso un piccolo schema da realizzare in excel.
Tracciamento di Z01

Avanzo di amministrazione nel quadro delle ENTRATE
Per concludere questa seconda parte del Tagliando al bilancio, occorre spendere qualche parola sull'Avanzo di Amministrazione, fornendo una prima chiave di lettura e una formula per verificarne l'ammontare:

Fondo di cassa a fine esercizio + Crediti (Residui Attivi) - Debiti (Residui Passivi) = Avanzo di Amministrazione

L'Avanzo di Amministrazione costituisce una risorsa propria della scuola, la prima voce del Piano dei conti delle Entrate, e serve a finanziare Attività e Progetti insieme alle risorse di competenza (cioè dell'anno corrente), articolate secondo la provenienza.  Non può esserci un Disavanzo di amministrazione, in quanto le IISS non possono operare in passivo, come è invece prassi comine per gli EELL, per non parlare dello Stato stesso che viaggia con un debito pubblico di € 2.338.466.927.095 (vedi ).


... segue ...

 

Segnalo che nel sito www.liberodileo.it sono presenti:  il blog rinnovato, le News sempre aggiornate, il FORUM e le FAQ di interesse per il personale amministrativo della scuola e una nuova raccolta di link molto ricca.  Puoi trovare mie notizie anche su Linkedin alla pagina http://it.linkedin.com/pub/libero-di-leo/5b/1a7/1b1 e su Google+ alla pagina https://plus.google.com/113554514956230137360/posts?hl=it


Copyright © 2018 liberodileo.it. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
 

Cerca con Google

News Studio Cataldi

News powered by
Logo studio Cataldi


Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information