Home FORUM
Benvenuto, Ospite
Nome Utente Password:

Servizio e chiusura Covid
(1 Online) (1) Ospite
Forum professionale di mutuo soccorso
  • Pagina:
  • 1
  • 2

ARGOMENTO: Servizio e chiusura Covid

Re: Servizio e chiusura Covid 1 Settimana, 2 Giorni fa #35001

  • enz088
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 64
  • Karma: 0
Grazie Silvios,

per le tue risposte. Se ti riferisci al pregresso come ho specificato non ho seguito il tutto e sicuramente la ds non controlla nulla.
Io almeno mi confronto con colleghi più preparati e con maggiore esperienza per applicare la norma.

Ti specifico però che la provincia ha chiesto il loro 30% e tutte le altre scuole della provincia hanno chiesto addirittura giugno (nonostante fossero chiusi).

Pertanto il gestore deve presentarmi istanza di sospensione? Quali atti devo preparare?

Scusa se sono pedante ma ammetto la mia ignoranza ed altri colleghi hanno seguito il procedimento che ti ho esposto in altri messaggi

Re: Servizio e chiusura Covid 1 Settimana, 2 Giorni fa #35005

  • silvios
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2486
  • Karma: 5
FARSI PRESENTARE ISTANZA DI SOSPENSIONE E RICHIESTA RIDUZIONE CANONE ANNUALE SPETTANTE SOLO ALLA SCUOLA AI SENSI ART. 165 DLGS 50 IN PARTICOLARE C 6
MA NEL CONTRATTO DELLA SCUOLA E PREVISTO ANCHE IL VERSAMENTO ALLA STESSA DELLA QUOTA
SPETTANTE ALL EX PROVINCIA ? NON PENSO
Art. 165. (Rischio ed equilibrio economico-finanziario nelle concessioni)
1. Nei contratti diconcessione come definiti all'articolo 3, comma 1, lettere uu) e vv),la maggior parte dei ricavi di gestione del concessionario provienedalla vendita dei servizi resi al mercato. Tali contratti comportano iltrasferimento al concessionario del rischio operativo definito dall'articolo 3, comma 1, lettera zz) riferito alla possibilità che, in condizioni operative normali, levariazioni relative ai costi e ai ricavi oggetto della concessioneincidano sull'equilibrio del piano economico finanziario. Le variazionidevono essere, in ogni caso, in grado di incidere significativamente sulvalore attuale netto dell'insieme degli investimenti, dei costi e deiricavi del concessionario. 3. La sottoscrizione del contratto diconcessione può avvenire solamente a seguito dellaapprovazione del progetto definitivo e della presentazione di idonea documentazioneinerente il finanziamento dell'opera. Al fine di agevolare l'ottenimento del finanziamentodell'opera, i bandi e i relativi allegati, ivi compresi, a seconda deicasi, lo schema di contratto e il piano economico finanziario sonodefiniti in modo da assicurare adeguati livelli di bancabilità,intendendosi per tali la reperibilità sul mercato finanziario dirisorse proporzionate ai fabbisogni, la sostenibilità di tali fonti ela congrua redditività del capitale investito. Per le concessioni daaffidarsi con la procedura ristretta, nel bando può essere previsto chel'amministrazione aggiudicatrice possa indire, prima della scadenza deltermine di presentazione delle offerte, una consultazione preliminarecon gli operatori economici invitati a presentare le offerte, al fine diverificare l'insussistenza di criticità del progetto posto a base digara sotto il profilo della finanziabilità, e possa provvedere, aseguito della consultazione, ad adeguare gli atti di gara aggiornando iltermine di presentazione delle offerte, che non può essere inferiore atrenta giorni decorrenti dalla relativa comunicazione agli interessati.Non può essere oggetto di consultazione l'importo delle misure didefiscalizzazione di cui all'articolo 18 della legge 12 novembre 2011, n. 183, e all'articolo 33 del decreto-legge 18 ottobre 2012, n. 179, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 dicembre 2012, n. 221,nonché l'importo dei contributi pubblici, ove previsti.
6. Il verificarsi di fatti nonriconducibili al concessionario che incidono sull'equilibrio del pianoeconomico finanziario può comportare la sua revisione da attuaremediante la rideterminazione delle condizioni di equilibrio. Larevisione deve consentire la permanenza dei rischi trasferiti in capoall'operatore economico e delle condizioni di equilibrio economicofinanziario relative al contratto. Ai fini della tutela della finanzapubblica strettamente connessa al mantenimento della predettaallocazione dei rischi, nei casi di opere di interesse statale ovverofinanziate con contributo a carico dello Stato, la revisione èsubordinata alla previa valutazione da parte del Nucleo di consulenzaper l'attuazione delle linee guida per la regolazione dei servizi dipubblica utilità (NARS). Negli altri casi, è facoltàdell'amministrazione aggiudicatrice sottoporre la revisione alla previavalutazione del NARS. In caso di mancato accordo sul riequilibrio delpiano economico finanziario, le parti possono recedere dal contratto. Al concessionario sono rimborsati gli importidi cui all'articolo 176, comma 4, lettere a) e b), adesclusione degli oneri derivanti dallo scioglimento anticipato deicontratti di copertura del rischio di fluttuazione del tasso diinteresse.

Re: Servizio e chiusura Covid 1 Settimana, 1 Giorno fa #35008

  • enz088
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 64
  • Karma: 0
Ho ricevuto proprio ieri questa comunicazione dalla Provincia:

Con riferimento alla situazione di grave difficoltà economica che i concessionari delle attività di
ristoro si sono trovati a dover gestire in seguito alla chiusura, a decorrere dal 24 febbraio, di tutti gli
istituti scolastici, si comunica che la Provincia di *******, al fine di contenere gli effetti economici
negativi derivanti dalla diffusione del virus Covid-19, con Atto del Presidente n. **** del 19.06.2020 ha
disposto quanto segue :
- DI APPLICARE alle concessioni gestite direttamente dalla Provincia una riduzione del canone
annuo pari al 25%, corrispondente a 3 mesi di mancato incasso causato dalla chiusura delle
scuole per l’emergenza epidemiologica Covid-19 (marzo, aprile, maggio);
- DI AVVIARE un confronto con i Dirigenti scolastici affinché adottino analoghe decisioni volte a
garantire parità di trattamento a tutti i concessionari.
In ragione di quanto sopra e considerato che, in base a specifiche convenzioni sottoscritte con la
Provincia, alcune concessioni sono gestite direttamente dagli istituti scolastici interessati, si invitano
tutti i dirigenti ad adottare analoghe decisioni di riduzione del canone demandando ad ognuno, in
base alla valutazione delle singole situazioni
, la quantificazione della percentuale di riduzione.
Ringraziando per l’attenzione che si vorrà dedicare alla presente, si invita infine a comunicare al
Servizio Provveditorato le decisioni prese ed a quantificare il canone aggiornato in modo da poter
rimodulare le previsioni di entrata del bilancio provinciale.
Ultima modifica: 1 Settimana, 1 Giorno fa Da enz088.

Re: Servizio e chiusura Covid 1 Settimana, 1 Giorno fa #35009

  • silvios
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2486
  • Karma: 5
MI SEMBRA CHE AVEVO RAGIONE
  • Pagina:
  • 1
  • 2
Tempo generazione pagina: 0.22 secondi

Segnalo che nel sito www.liberodileo.it sono presenti:  il blog rinnovato, le News sempre aggiornate, il FORUM e le FAQ di interesse per il personale amministrativo della scuola, materiali per i DSGa FF e per i partecipanti al Concorso DSGA e una raccolta di link molto ricca

dallo stesso curatore:


Copyright © 2020 liberodileo.it. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
 

Cerca con Google

PROVA ORALE
Il concorso
è ripartito !


Avvio IoConto3 – AA
RINVIATO
2020/21


La cassetta degli attrezzi

STRUMENTI OPERATIVI



.
Logo studio Cataldi


Contatore nel Forum



Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information